A+ A- Alto contrasto
Sei in: home » news

SUCCESSO PER ORIENTANDO 2020

Orientando, Salone per l'orientamento scolastico dopo la terza media
pubblicata il 12/01/2021

Hanno superato quota 1800 le visite al sito di Orientando 2020, la piattaforma di contenuti multimediali realizzata dal Servizio Reti scolastiche della Provincia, con il supporto di Provincia di Livorno Sviluppo, per aiutare i ragazzi in uscita dalla terza media nella scelta del percorso di studi scolastici superiori.
Dal 18 dicembre, giorno della pubblicazione online ufficiale, il sito di Orientando sta intercettando l’attenzione degli studenti e delle loro famiglie che, in meno di un mese, hanno navigato numerosi tra gli stand della piazza virtuale per conoscere e confrontare le offerte formative dai 13 istituti scolastici di istruzione secondaria del territorio provinciale.
Digitando l’indirizzo www.orientando2020.it si accede ad un contenitore virtuale, sviluppato dalla soc. “Io Comunicazione Eventi”, dove ogni scuola ha potuto inserire contenuti video e materiale interattivo, per una lettura agile del piano dell’offerta informativa, il collegamento diretto al sito web del proprio istituto, oltre ad una video intervista al responsabile dell’orientamento.
Sono ben 2800 le visualizzazioni dei video di presentazione delle scuole, mentre salgono a 3200 quelle relative a materiali informativi disponibili, offerta formativa, attività e foto varie.
Molto gettonati anche i video dei tre giovani testimonial, tutti nati nella provincia livornese, che raccontano le loro esperienze nei rispettivi ambiti di attività: Lisa Barsotti, ricercatrice Istituto Kavli di astrofisica e ricerca spaziale del MIT di Boston; Gabriele Baldocci, pianista, docente al Conservatorio Musicale Trinity Laban di Londra; Irene Vecchi, campionessa del mondo di scherma.
“Siamo soddisfatti dell'apprezzamento della piattaforma di Orientando – sottolinea la presidente della Provincia Marida Bessi - e di aver scommesso su uno strumento, nato per far fronte al problema dell’impossibilità di organizzare eventi in presenza, che si sta rivelando molto utile perché consente ai ragazzi e ai genitori di consultare insieme e con maggior agio le offerte di ogni scuola. I saloni di orientamento scolastico tradizionali – aggiunge Bessi - forniscono un diverso approccio, ma sono limitati nel tempo e non sempre le famiglie, soprattutto per chi proviene dagli altri comuni, possono recarsi sul posto. Per questo pensiamo che un salone virtuale come quello di Orientando possa rappresentare, anche in futuro, un valido supporto da affiancare ad iniziative più tradizionali promosse dalla Provincia e dai singoli istituti.
“Secondo i dati del Servizio reti scolastiche della Provincia gli studenti in uscita dalle scuole medie sono circa 2800 in tutto il territorio – dice Paolo Nanni, amministratore unico di Plis - in poche settimane gli accessi al portale sono stati molto incoraggianti, anche in relazione a questo numero complessivo. Con la riapertura delle scuole siamo certi che la piattaforma avrà un’ulteriore promozione tra i ragazzi, quindi contiamo di raggiungere un numero ancora più alto di alunni e delle loro famiglie, un risultato certamente positivo, utile anche per indirizzare gli sviluppi futuri dell’iniziativa”.
La piattaforma Orientando resterà online per qualche tempo anche dopo la chiusura delle iscrizioni.

www.orientando2020.it
 



ALTRE NEWS