A+ A- Alto contrasto
Sei in: home » progetti

NECTEMUS - NUOVE CONNESSIONI TRANSFRONTALIERE PER LA MOBILITÀ UNITARIA E SOSTENIBILE DELLE PERSONE

AMBIENTE, ECONOMIA E SVILUPPO, TRASPORTI E COLLEGAMENTI INTERMODALI, TURISMO

Durata: 24 mesi

Realizzazione di un Piano di Azione Congiunto per l’identificazione delle strozzature delle interconnessioni marittime dei passeggeri nell’area di cooperazione, segnatamente fra i porti continentali e le due isole Sardegna e Corsica. Il Piano di Azione identificherà gli interventi infrastrutturali ed infostrutturali  per migliorare la connettività del trasporto di passeggeri, tenendo conto della promiscuità dei traffici con il segmento merci, a livello di nodi portuali secondari e terziari.

NECTEMUS costituisce per la Provincia di Livorno un importante tassello dello sviluppo delle interconnessioni tra le infrastrutture trasportistiche del territorio ed i nodi secondari e terziari nell'area di programmazione. Dato il rilievo del trasporto passeggeri nelle interconnessioni tra il continente e le isole, NECTEMUS attua una buona parte delle politiche di trasporto definite a livello provinciale, relative non soltanto ai porti ma anche alla mobilità urbana ed extraurbana dei passeggeri. Per questo motivo la Provincia di Livorno intende utilizzare gli output e le esperienze che saranno realizzate nel progetto ai fini dell'aggiornamento e della messa a punto della pianificazione di servizi innovativi anche attraverso soluzioni di infomobilità che capitalizzino studi già effettuati nella precedente programmazione.

STATO DI ATTUAZIONE: Alla luce degli studi realizzati dai territori aderenti, è stato elaborato un Piano di Azione Congiunto con l’obiettivo finale di predisporre un documento unitario normativo sull’intermodalità. Sono in corso tutti gli studi per apportare migliorie.



interreg-maritime.eu/it/web/pc-marittimo/home


Altri progetti