A+ A- Alto contrasto
Sei in: home » progetti

GIONAT - GIOVANI GUIDE NATURALISTICHE IN TOSCANA

AMBIENTE, CULTURA, SCUOLA, UNIVERSITÀ, ECONOMIA E SVILUPPO
15/3/2021
Durata: 7 MESI

Il progetto GIONAT si inserisce nel generale contesto socio-economico italiano, caratterizzato da un’alta percentuale di giovani che si trovano in una condizione di disoccupazione, e dove desta particolare preoccupazione la categoria dei cosiddetti NEET (Neither in Employment nor in Education or Training). La Toscana rappresenta un territorio che, grazie al buono stato di conservazione del proprio patrimonio naturale e del paesaggio, oltre a costituire una meta scelta da un numero sempre più alto di turisti, può garantire l’instaurarsi di attività economiche che ben si inquadrino all’interno del cosiddetto sviluppo sostenibile. In questo senso, la provincia di Livorno appare particolarmente adatta allo sviluppo di questo tipo di attività in quanto caratterizzata da un patrimonio naturalistico, archeologico e culturale di indiscusso valore.
Al riguardo, il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo ha intrapreso, insieme alla Regione Toscana e ai Comuni di Livorno, Collesalvetti e Rosignano Marittimo, un percorso di rivalutazione e riperimetrazione delle aree protette dei Monti Livornesi.
In questo ambito, l’attività di guida ambientale escursionistica è da considerarsi una delle occupazioni emergenti che può facilitare l’avvicinamento dei giovani all’autoimprenditorialità e permettere la promozione del territorio.

• Obiettivi generali e specifici

Obiettivi generali:
1) Migliorare la situazione occupazionale dei giovani che non sono coinvolti in attività lavorative né
formative favorendone l’approccio all’auto imprenditorialità.
2) Promuovere la conoscenza dei patrimoni naturale, archeologico, storico e culturale del territorio e la loro conservazione tra i giovani e gli studenti superiori e la cittadinanza.
3) Incrementare la promozione del territorio e promuovere forme di turismo rispettose nei confronti del patrimonio naturale tramite attività lavorative eco-sostenibili.

Obiettivi specifici:
1) Favorire l’occupazione dei giovani mediante l’ottenimento della qualifica di guida ambientale
escursionistica attraverso l’organizzazione e la realizzazione di un corso specifico.
2) Coinvolgimento dei giovani e degli studenti superiori in attività formative mediante metodologie
educative non formali volte alla promozione della conoscenza del patrimonio naturale, archeologico, storico e culturale del territorio.

Il progetto è rivolto a:
a) giovani di età non superiore ai 35 anni che al momento dell’inizio delle attività non siano coinvolti in alcuna attività lavorativa né formativa (NEET), preferenzialmente con una formazione universitaria nel campo delle scienze naturali oppure in discipline equivalenti.
b) Studenti degli Istituti scolastici di istruzione superiore di II Grado

Il progetto ben si inquadra nell’ambito di politiche rivolte alla questione della disoccupazione giovanile, con particolare riferimento ai NEET, quali il pacchetto Eurofound, l’attuale strategia della UE per la gioventù e Garanzia Giovani, oltre ad altre strategie rivolte al lavoro quali, ad esempio, Europa 2020

OBIETTIVI SPECIFICI PER LA PROVINCIA: la Provincia di Livorno, attraverso il Museo di Storia Naturale, ha la responsabilità di tutte le fasi di attuazione del progetto

IMPORTO TOTALE FINANZIAMENTO: 40,182 euro, ai quali si aggiunge un cofinanziamento di 8,237 euro

IMPORTO FINANZIAMENTO RELATIVO AL NS ENTE: 19,800 euro

RUOLO PROVINCIA: Provincia di Livorno capofila con il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo

PARTNER:
Provincia di Livorno Sviluppo Società in house della Provincia di Livorno; Associazione culturale Past in Progress
Gruppo Speleologico Archeologico Livornese
Inoltre contribuiranno come sponsor
- Unicoop tirreno
- Associazione Amici del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo

STATO DI ATTUAZIONE: in corso di attuazione.
 



Altri progetti